Stampa questa pagina
Mercoledì, 04 Maggio 2016 04:11

Salto Pará

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Salto Pará - 5.0 out of 5 based on 6 votes

Vai aIl suo nome è indigena significa pipistrello. Si trova sulla riva destra e 46 km dalla foce del fiume Caura, un fiume pieno di magia, lo splendore e vasto potenziale. I missionari arrivati nel XIX secolo, si stabilì i creoli e gli stranieri a conoscere le grandi potenzialità naturali di sfruttamento delle fave tonka, gomma, balata, legname e le risorse che erano in forte domanda internazionale.

Tre bandiere di acqua, il Caura, l'Orinoco e il Aro piega il comune di Sucre, che gli rende un importante potenziale agricolo, ora diventato il maggior produttore di igname nel paese, oltre a mais, altri cereali, ananas e banane, senza perdere la sarrapia, che ha ancora una forte domanda nazionale e internazionale. Moitaco, Managua, magazzino e Aripao sono le popolazioni che hanno anche grande potenziale economico e turismo ...

Letto 1024 volte
Henrik Bratfeldt

Desde La Gran Sabana / The Lost World + More - admin@lagransabana.travel

Ultimi da Henrik Bratfeldt